Brasato al Barolo: ricetta

Il brasato al Barolo è una delle ricette classiche e rinomate della cucina piemontese. Sicuramente, già il nome richiama il celebre vino il Barolo, conosciuto è apprezzato in tutto il mondo. Questo piatto, infatti, è un incontro tra la carne di razza bovina piemontese, anche lei rinomata nel mondo, e il già citato vino. Da questo connubio nasce un secondo che riscalda la serate fredde dall’autunno all’inverno.

Brasato al Barolo la ricetta

Ingredienti per 6 persone

  • 1 kg di polpa di manzo della coscia
  • 120 gr di lardo o pancetta
  • burro una noce
  • olio Evo q.b.
  • 1 bottiglia di Barolo
  • una cipolla
  • una carota
  • sedano un gambo
  • chiodi di garofano q.b.
  • cannella q.b.
  • salvia q.b.
  • alloro q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • noce moscata q.b.
  • brodo di carne q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Alcune ricette descrivono dei passaggi occasionali, noi metteremo come lo abbiamo preparato, consideriamo questa la miglior cosa.
Per iniziare, tagliate il lardo a listerelle, poi, praticate un foro nella carne con un coltellino e infilate il lardo dentro il foro. Legate la carne con uno spago e mettetela con tutti i gusti e le spezie in un recipiente capiente, mettete il vino e lasciate marinare per una notte.

Brasato al Barolo

Il giorno dopo togliete la carne dalla marinatura e filtrate il liquido, poi, tritate finemente le verdure. In una casseruola fate rosolare la carne nel burro con dell’olio. Appena sarà ben rosolata, aggiungete le verdure ed il liquido della marinatura. Portate a bollore e fate cuocere il tutto coperto a fuoco lento per 3 ore o più. Durante la cottura rigirate la carne e bagnatela con del liquido di cottura o del brodo. Quando la carne risulterà morbida, toglietela dal fuoco, fate ridurre ancora un po’ il sugo e passatelo in un setaccio. Infine, regolate di sale e di pepe. Tagliate la carne prima di servirla e irroratela con il sugo. Servitela ancora calda per gustarla al meglio. Buon appetito!

Alcuni suggerimenti:

Potete accompagnare il brasato con delle patate al forno, oppure delle cipolline brasate, polenta o purè di patate.

Se vi è piaciuta questa ricetta, continuate a seguire il nostro blog. Ne troverete altre!

Please follow and like us:
Pin Share